Home | Sport | Sport Trentino | Indoor Rowing, Emanuele Romoli argento mondiale

Indoor Rowing, Emanuele Romoli argento mondiale

Si tratta di uno sport che si fa con un un attrezzo meccanico che simula fedelmente il gesto atletico del canottaggio

image

>
Ancora una medaglia preziosa per Emanuele Romoli, Trainer e Head Coach del Team Prosport Trento, che dopo l’oro mondiale del 2018 aggiunge al suo palmares un altro prestigioso titolo di vice campione del mondo.
Nella disciplina dell’indoor rowing, ai WRICH World Rowing Indoor Championships che si sono svolti dal 23 al 27 febbraio da remoto in virtual edition e al termine di una combattuta gara con una rimonta incredibile degna delle migliori occasioni Romoli sale sul secondo gradino del podio superato solo dall’olandese Luirink lasciandosi alle spalle il britannico Branson e lo statunitense Sigrist.
Un’edizione decisamente insolita ma non poteva essere diversamente vista la pandemia in corso che non permette eventi in presenza. 63 le nazioni partecipanti con un percorso di qualificazione che ha portato soltanto i migliori dieci atleti per categoria a disputare la finale mondiale da remoto.
 
L’enorme sforzo organizzativo e l’avanzata tecnologia messa a disposizione dalla FISA (Federazione Internazionale di Canottaggio) con sede a Losanna ha permesso agli atleti di gareggiare e agli spettatori di vivere in diretta le gare da ogni parte del mondo, collegati in streaming dalla Nuova Zelanda alla Cina, dalla Gran Bretagna all’Uruguay, dagli Stati Uniti all’Italia.
Indoor Rowing si conferma ancora una volta disciplina sportiva all’avanguardia e avanti nel tempo, dimostrando soprattutto in questa occasione le proprie enormi potenzialità tecnologiche e di community. Non siamo ancora al teletrasporto ma… siamo molto vicini!
Un evento finora mai visto che è riuscito a coinvolgere migliaia di atleti, appassionati e praticanti da tutto il mondo che hanno trovato la motivazione per allenarsi anche in questo difficilissimo periodo.
 
Il percorso di Emanuele Romoli per raggiungere la finale ha inizio in dicembre da Londra con il BRIC - British Rowing Indoor Championships per passare poi a Roma con i Campionati Italiani Indoor Rowing organizzati dalla FIC (Federazione Italiana Canottaggio).
A gennaio collegamento con Parigi per il MAIF (organizzato dalla Federazione francese) ed a seguire la partecipazione ai Canadian Indoor Rowing Championships da Toronto (Canada).
Anche le prossime gare di Indoor Rowing nazionali ed internazionali in programma saranno svolte da remoto, modalità che sta entrando sempre più nelle proposte agonistiche e che riesce comunque a trasmettere gran parte delle emozioni che si vivono in un evento in presenza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni