Home | Sport | Sport Trentino | L'infallibile terzetto Alberto Vender, Marco Filosi e Luca Merli

L'infallibile terzetto Alberto Vender, Marco Filosi e Luca Merli

I padroni di casa dell'Atletica Valchiese e le gialloblù del Lagarina Crus Team hanno vinto il titolo regionale di società di corsa campestre

image

Alberto Vender in una foto di repertorio.
 
L'Atletica Valchiese al maschile e il Lagarina Crus Team al femminile: sono queste le società campionesse regionali di corsa campestre al termine del Cross Valle del Chiese - Trofeo Cedis, prova unica della fase regionale del Campionato di Società di cross allestito dall'Atletica Valchiese a Idroland, sulle sponde del lago d'Idro.
Nella prova maschile l'Atletica Valchiese è stata trainata dall'infallibile terzetto Alberto Vender, Marco Filosi e Luca Merli, rispettivamente vincitore della prova, terzo e quarto, divisi tra loro solamente da Simone Masetto (Atletica Valle di Cembra), brillante secondo.

Sviluppo analogo per la prova femminile, con la vittoria individuale di Sakina El Adel unita al terzo posto di Monica Giordani ed al decimo di Federica Scrinzi capace di consegnare al Lagarina Crus Team la vittoria al femminile con un solo punto di margine sull'Atletica Trento, sorretta in primis da Giulia Franchi, seconda, ma anche da Desiree Michelon ed Elisabetta Stocco, sesta ed ottava.

Scendendo tra gli junior (under 20), il fresco campione italiano dei 1.500 metri indoor Simone Valduga non ha voluto saperne di godersi una domenica di relax e ha trascinato l’Us Quercia Trentingrana al successo insieme a Davide Barozzi (terzo) e Cristiano Ropelato (quarto), con il Crus ancora protagonista e secondo tanto a livello di squadra, quanto individuale per merito del valsuganotto Ayoub Tassir.

Tra gli allievi (Under 18) è tornata invece protagonista l’Atletica Valchiese: la vittoria individuale del gardesano Daniel Hoxha non è stata sufficiente per l’Atletica Alto Garda e Ledro per farsi largo sul trono regionale di categoria, posto invece occupato dai padroni di casa che hanno trovato il miglior punteggio grazie al terzo posto di Pietro Eni, il sesto di Massimiliano Corsini e l’ottavo di Gabriel Bazzoli.

Atteso dominio dello SportClub Meran invece nelle categorie giovanili al femminile: tra le allieve le bianconere hanno calato un sontuoso poker con Lisa Leuprecht seguita ad Anna Hofer, Sofia Demetz ed Emma Ghirardello Pichler; solo doppietta invece tra le junior con Emily Vucemillo seguita da Nike Frick.
L’assenza di Lisa Kerschbaumer non ha però consentito di completare il punteggio di squadra e così il titolo è risultato non assegnato.
La ledrense Licia Ferrari (Atletica Valchiese) ed il rotaliano Riccardo Andreatta (Atletica Rotaliana) hanno quindi firmato le prove under 16.

Tutti i risultati.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande