Home | Sport | Sport Trentino | Tre titoli per il Val di Sole ai Trentini Biathlon

Tre titoli per il Val di Sole ai Trentini Biathlon

Campioni trentini sono Alessandro Marta della Cauriol e Letizia Moreschini dello Sci Fondo Val di Sole, quindi Gabriele Carrara e Sofia Longhi del Val di Sole fra i ragazzi


Il podio della categoria allieve - Foto Federica Flessati.
 
Assegnati i titoli trentini di biathlon ad aria compressa nel centro del fondo di Vermiglio, grazie all’organizzazione dello Sci Fondo Val di Sole.
Un centinaio di atleti provenienti da tutto il trentino si sono sfidati su varie distanze a tecnica libera. Vincitori di gara e nuovi campioni trentini sono Alessandro Marta della Cauriol e Letizia Moreschini dello Sci Fondo Val di Sole, quindi Gabriele Carrara e Sofia Longhi del Val di Sole fra i ragazzi, quindi i due primierotti Mattia Rattin e Gaia Debertolis nella categoria cuccioli.
 
Alessandro Marta, nonostante 4 errori al terzo poligono, ha dimostrato di avere un passo superiore agli avversari, dominando la 7,5 km allievi, e precedendo di 8 secondi il fiemmese Aaron Niederstaetter della Dolomitica, quindi terzo è Riccardo Giacomel del Primiero ad oltre 2 minuti.
Nella 6 km femminile ha primeggiato l’atleta di casa Letizia Moreschini, con una penalità per poligono e il tempo complessivo di 31’02”, precedendo di 32 secondi la primierotta Sara Forlin, quindi terza Lisa Brusaferri del Sci Fondo Val di Sole.
 
Doppietta del Val di Sole poi nella under 13 maschile, che hanno affrontato 5 km. Oro dunque a Gabriele Carrara, che ha inflitto 1’04” al compagno di squadra Mauro Ravelli, terzo il valtellinese Matteo Zanoli. Il bronzo dei campionati trentini va però ad Enrico Lorenzoni della Cornacci.
Per quanto riguarda la sfida delle parietà sui 4 km ancora una vittoria della società organizzatrice grazie a Sofia Longhi, che ha impiegato 22’39” a concludere la sua prova.
Alle sue spalle la valtellinese Maria Angelica Rini, quindi le altre due solandro Chantal Moreschini e Beatrice Rosatti per un podio di campionato trentino tutto made in Val di Sole.
 
In pista anche i cuccioli under 11. Mattia Rattin del Primiero sulla distanza dei 3.000 metri è stato il più veloce e preciso, avanzando di oltre 1 minuto la coppia della Dolomitica formata da Martin Dellagiacoma e Filippo Giovanni Guadagnini.
Infine fra le cucciole medaglia d’oro per Gaia Debertolis, davanti alla compagna di squadra del Primiero Gioia Bettega, con la solandra Irene Precazzini bronzo.

Le classifiche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande