Home | Sport | Sport Trentino | Pressano non sbaglia in Sicilia e fa 7 vittorie consecutive

Pressano non sbaglia in Sicilia e fa 7 vittorie consecutive

I gialloneri hanno battuto il fanalino di coda Albatro Siracusa. Pressano sale così al secondo posto in classifica

Due punti in tasca, obiettivo centrato e una lunga trasferta messa alle spalle.
La Pallamano Pressano Cassa di Trento torna a casa col sorriso e col bottino pieno dalla gara siciliana sul campo di Rosolini contro il fanalino di coda Teamnetwork Albatro Siracusa, battuto 23-29 al termine di un match sempre condotto dai gialloneri ma chiuso non senza faticare.
Prestazione non delle migliori quella messa in campo dalla squadra trentina che si è trovata di fronte un Albatro Siracusa totalmente determinato a mettere i pali fra le ruote al team giallonero.

Si parte con buon ritmo e Pressano efficace: subito break di 0-4 propiziato dalle parate di Loizos ma i padroni di casa si scuotono e trovano ben presto la risposta accorciando sul 4-5 che costringe Fusina al timeout.
I gialloneri sembrano complicarsi la vita e in attacco sono quasi sempre Iachemet e Sontacchi (ritrovato dopo un infortunio) a togliere le castagne dal fuoco; nella parte centrale del primo tempo altro allungo giallonero che vale l’8-13, poi la difesa si disunisce ed i padroni di casa di mister Vinci ne approfittano, chiudendo la prima frazione con un break di 4-0 che porta tutti negli spogliatoi con lo score di 12-13.

La ripresa parte ancora bene per Pressano che trova la via del gol e sfrutta bene i palloni recuperati facendo 14-20 a metà ripresa.
Ancora una volta però i trentini rischiano, si siedono e non chiudono la gara: altro break locale, 18-20 pericolosissimo a dieci minuti dal termine.
Qui è il neo entrato Dainese a trascinare l’attacco di Pressano; colpo di reni finale e allungo decisivo fin sul +7, perfezionato poi nel 23-29 di fine gara.
Pressano conquista così due punti pesanti e guarda ora al tour de force contro le squadre altoatesine: già mercoledì si scende in campo a Bolzano per il recupero della 1ª giornata di ritorno, sabato poi arriverà il Merano al Palavis.
 
 Serie A Beretta – 5ª giornata di ritorno 
Teamnetwork Albatro Siracusa – Pressano 23-29 (p.t. 12-13)
 
Teamnetwork Albatro Siracusa: Bianchi 5, Marino 5, Mantisi, Argentino, Zungri 2, Bandiera, Frej 3, Nobile, Calvo 1, Vinci 4, Murga, Rosso 3, Randes. All. Vinci
Pressano: Facchinelli, Dallago 2, Fadanelli 5, Alberino 3, Giongo, Sontacchi 6, Jansson 1, Dainese 5, Folgheraiter, Moser 2, Iachemet 5, Loizos, Gazzini. All. Fusina
Arbitri: Cardone-Cardone
 
 Gli altri risultati della giornata  
Sassari – Rubiera 29-24
Bressanone – Trieste 28-18
Fasano – Appiano 33-26
Merano – Bolzano 38-23
Cassano M. – Carpi domenica ore 17.00
 
 La classifica aggiornata  
Fasano 29, Sassari** e Pressano** 25, Conversano** 24, Bressanone** 21, Merano 20, Bolzano** 15, Trieste** 12, Appiano* 11, Cassano M.* 10, Carpi** 6, Rubiera* 4, Siracusa 2.
**Due partite in meno
*Una partita in meno

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande