Home | Sport | Sport Trentino | Rugby, Trento e Oltrefersina per accorciare sulle rivali

Rugby, Trento e Oltrefersina per accorciare sulle rivali

Domenica sia Trento che Oltrefersina possono ottenere punti preziosi

image

>
Domenica Trento e Oltrefersina possono ottenere punti preziosi: i gialloblù ospitano il Vicenza ultimo in classifica, i rossoverdi si trasferiscono sul campo di San Bonifacio per incontrare i Leoni del Nord Est.
La terza giornata di campionato mette di fronte in via Fersina il XV di Soldani a quello vicentino. Pronostico tutto a favore dei padroni di casa. Il Vicenza ha perso le prime due giornate contro Alpago e Feltre e contro quest’ultimi ha incassato ben 17 mete. Difficile pensare a un exploit contro un avversario che ha giocato alla pari contro i feltrini. Trento ha così la possibilità di accorciare in vetta alla classifica e agganciare o superare una tra Alpago e Feltre che si scontrano tra loro. Per trovare un precedente tra le due formazioni bisogna risalire alla stagione 2016/2017 quando allora esistevano due società prima della fusione: il Vicenza e il Valchiampo.
 
In quel campionato, vinto dal Valpolicella all’ultima giornata in una stranissima partita proprio sul campo dei gialloblù, il Trento si è imposto 0-31 in trasferta e 51-3 in casa. Ci sarebbero dovuti essere altri due incontri nella stagione 2018/2019 ma la formazione vicentina si ritirò poco prima del via del campionato.
Più frequente, invece, è la sfida che mette di fronte Oltrefersina e Leoni del Nord Est. L’ultima volta che le due formazioni si sono scontrate risale al 2 febbraio di due anni fa quando i rossoverdi espugnarono il campo di San Bonifacio 7-20 e conquistarono la prima vittoria del loro campionato dopo sette sconfitte consecutive. All’andata, invece i perginesi furono protagonisti di una buona prova in difesa e vennero sconfitti soltanto da 4 calci piazzati dei veronesi, ma domenica daranno il massimo per ottenere il primo successo del 2022.
 
Nel frattempo, si avvicina l'avvio del Sei Nazioni Femminile. A poco più di una settimana dall'avvio del torneo di sabato 26 marzo (esordio domenica 27) per l'Italia in trasferta contro la Francia, il capo allenatore delle azzurre Andrea di Giandomenico ha diramato le convocazioni della rosa che affronterà la manifestazione. Tra loro c'è ancora una volta Gaia Maris e, novità, tra le esordienti anche l'altoatesina Alessandra Frangipani in forza al Villorba. Ad aprile, infine farà il suo esordio anche il Sei Nazioni under 18 femminile e anche in questo caso c'è un pizzico di Trentino. Tra le atlete che svolgeranno lo stage di preparazione al cpo Onesti di Roma figura Alessia Della Sala, cresciuta nel Trento.
 

 
  Programma terza giornata (domenica 20 marzo, ore 14.30): 
Girone 1 Pool B
Alpago - Feltre
Trento - Vicenza
 
Classifica
Feltre 9, Trento e Alpago 5, Vicenza 0
 
Girone Territoriale 1
Leoni del Nord Est - Oltrefersina
Piazzola - Checco Camposampiero
Riposa: Bassano
 
Classifica
Bassano 10, Leoni del Nord Est 6, Checco Camposampiero 4, Oltrefersina* e Piazzola* 0
*Una partita in meno

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande