Home | Sport | Sport Trentino | Mondo sport: in arrivo i voucher per le famiglie trentine

Mondo sport: in arrivo i voucher per le famiglie trentine

Approvata ieri in Giunta provinciale la delibera sulla terza edizione del «Voucher sportivo»

Il «Voucher sportivo per le famiglie» è una misura economica voluta dalla Giunta provinciale che prevede la concessione di contributi per la fruizione di attività sportive a favore dei figli minorenni delle famiglie in difficoltà economica e delle famiglie numerose (con 3 o più figli) beneficiarie della quota B1) dell’Assegno Unico Provinciale.
Il progetto è coordinato dall’Agenzia per la coesione sociale della Provincia autonoma di Trento. Sono state apportate alcune modificazioni per le associazioni sportive circa il possesso della certificazione «Family in Trentino», inoltre è stato definito il prolungamento della scadenza delle domande di adesione da parte delle associazioni sportive e precisamente dall’1 marzo 2022 al 10 aprile 2022.
Le famiglie possono presentare domanda dal 15 maggio 2022 al 31 luglio 2022.
 
La Provincia autonoma di Trento con questo intervento vuole sostenere le famiglie in difficoltà economica e le famiglie numerose, in possesso di determinati requisiti, al fine di consentire loro di inscrivere i propri figli alle discipline sportive. In particolare, il voucher si rivolge ai figli minorenni di età compresa tra gli 8 ed i 18 anni, non compiuti, al momento di presentazione della domanda di contributo.
Il contributo è pari a 200 euro per ciascun figlio (per le famiglie che beneficiano della quota di sostegno al reddito), mentre il contributo è pari a 100 euro per ciascun figlio (per le famiglie numerose, con almeno tre figli, aventi determinati requisiti).
Le famiglie devono presentare domanda di adesione tra il15 maggio 2022 e il 31 luglio 2022alla Comunità di valle o al Comune di residenza.
 
La deliberazione odierna, in particolare, entra nel merito della certificazione «Family in Trentino» e dispone che le associazioni sportive che intendono aderire al progetto, devono aver conseguito la certificazione «Family in Trentino», o impegnarsi a conseguirla, entro due anni dalla scadenza del periodo utile per le adesioni, riferita alla stagione sportiva di presentazione della domanda.
Inoltre, si delibera che le associazioni sportive aderenti al progetto nelle stagioni sportive 2021/2022 e 2022/2023 devono presentare il Piano dell'Offerta formativa sportiva all’Agenzia per la coesione sociale della Provincia autonoma di Trento entro il 30 giugno 2022.
Infine, la delibera odierna indica che le associazioni sportive che intendono aderire al progetto devono trasmettere alla Comunità di valle, al Comune o agli altri enti delegati, nel periodo compreso tra il 1 marzo 2022 e il 10 aprile 2022, il modulo di adesione contenente l'elenco dei corsi sportivi che intendono svolgere nella stagione di riferimento e dei costi di iscrizione annuale.

Ulteriori informazioni qui: https://www.trentinofamiglia.it/Welfare-sportivo/Anno-2022-2023/Voucher-sportivo-il-progetto

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande