Home | Sport | Sport Trentino | Seul, 2 azzurri a un passo dal podio di C.d.M. Boulder&Speed

Seul, 2 azzurri a un passo dal podio di C.d.M. Boulder&Speed

Il trentino Ludovico Fossali è quarto nella Speed dietro alle tre stelle indonesiane. Camilla Moroni è quinta nel Boulder

image

Lodovico Fossali.

Seul ha riservato grande spettacolo agli appassionati e ai fan della arrampicata sportiva.
Fantastica la sessione di Coppa del Mondo Speed, vissuta nel week end scorso, dove sia in campo femminile sia in quello maschile si sono succeduti diversi record mondiali nella velocità da terra ai 15 metri verticali.
Autori dei due nuovi primati sono stati la polacca Alexsandra Miroslav, con 6,64 secondi, mentre l’uomo più veloce al mondo in verticale, dal 6 maggio è l’indonesiano Kiromal Katibin, che è arrivato al top in soli 5.17 secondi.

Lo speederman mondiale, con due false partenze in finale ha dovuto però cedere la medaglia d’oro al connazionale Veddriq Leonardo.
Lo strapotere indonesiano è stato completo su un podio tutto tinto di biancorosso asiatico.
L’ottimo azzurro Ludovico Fossali, pulito e rapidissimo nella spinta nelle sue «run» fino ai quarti, ha perso infatti il testa a testa per il bronzo con il 21 enne Rahmad Adi Mulyono ed è finito al quarto posto.


Camilla Moroni.
 
Dopo Meiringen in Svizzera, anche la seconda tappa di IFSC World Cup ha offerto nella mattinata italiana di domenica 8 maggio una eccellente Camilla Moroni nella finale di Coppa del Mondo Boulder.
Decisivi per la 20enne genovese gli appoggi sulle placche del primo blocco, irrisolto senza aver conquistato nemmeno la zona.
Il top per lei arriverà solo nel secondo blocco, scalato con grande tecnica, controllando con precisione prese e forza dinamica.

La ligure fa ritorno con un quinto posto in Italia, dove, in contemporanea, al Vertikale di Bressanone, è andata in scena, sempre nella specialità Boulder, la seconda tappa di Coppa Europa.
Dalle qualifiche di ieri sono passati in semifinale sei azzurri, cinque ragazze: Daziano, Medici, Papetti, Matuella, Fogu, con Filip Schenk; ma il Sudtirol risulterà oggi amaro per i nostri colori. Nessun finalista infatti per i nostri atleti della Nazionale Fasi.

Lodovico Fossali in azione a Seul.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande