Home | Sport | Sport Trentino | Rugby, trasferta chiave a Pordenone per il Trento

Rugby, trasferta chiave a Pordenone per il Trento

Nella penultima giornata della fase «Conference» i gialloblù sono di scena in Friuli

image

>
Con un orecchio a quanto accade a Villadose il Trento chiede al Pordenone il lasciapassare per continuare fino all’ultimo a sperare nella qualificazione alla fase finale del campionato e giocarsi la Serie B.
A 160 minuti dal termine della fase «Conference» del Girone 1 della Serie C che decreterà la squadra che accederà alla fase nazionale, i giochi sono ancora apertissimi.
Il Feltre è primo con 34 punti, ma insidiato dal Trento a quota 33 tutto può succedere.
 
Domenica, i gialloblù secondi in classifica devono vincere in casa del Pordenone con punto di bonus offensivo e sperare che il Feltre non faccia altrettanto sul terreno del Villadose.
Due sfide non molto decifrabili, in particolare quella che vede i trentini contro i friulani.
Il Trento arriva all’appuntamento forte di una striscia di sei vittorie consecutive, mentre il Pordenone è reduce dalla sconfitta contro l’Alpago che lo ha di fatto estromesso dalla lotta per la promozione, riservata ormai a Trento e Feltre.
 
Quello in arrivo è un confronto pressoché inedito, l’ultima volta che i due XV si sono incontrati correva la stagione 2011/2012 e la categoria era la Serie C Elite, raggruppamento intermedio tra la Serie B e la Serie C2.
Il Trento era allenato da coach Remonato e il risultato ha sorriso al Pordenone col risultato di 12-16. Al contrario Villadose e Feltre si sono incontrate più spesso in questi ultimi anni e i rovigotti hanno molto spesso fatto valere il fattore campo, cosa che in via Fersina si augurano succeda di nuovo.
Completano la giornata le sfide Monselice-Alpago e Riviera-Vicenza.
 
E a proposito di Vicenza, il giudice sportivo ha annullato per irregolarità nei tesseramenti la partita di domenica scorsa tra Vicenza e Monselice e assegnato la vittoria (e 5 punti) ai padovani.
Nel girone territoriale, non si disputerà l’incontro tra Piazzola e Oltrefersina. La causa è la positività al Coronavirus di alcuni elementi del gruppo squadra rossoverde.
Come da regolamento sarà assegnata la vittoria d’ufficio e i relativi 5 punti ai padovani.
La unica partita in programma rimane quella di San Bonifacio tra Leoni del Nord Est e Bassano.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande