Home | Sport | Sport Trentino | Crippa e Battocletti nel team Italia agli europei di Monaco

Crippa e Battocletti nel team Italia agli europei di Monaco

Le convocazioni ufficiali confermano il ritorno in azzurro di Yeman Crippa e Nadia Battocletti ai prossimi Europei (15-21 agosto): 101 gli atleti del Team Italia

Yeman Crippa (Fiamme Oro) e Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) come atteso sono inclusi nei 101 atleti che formeranno il Team Italia ai prossimi Campionati Europei di Monaco di Baviera, in programma all'Olympiastadion dal 15 al 21 agosto.
Dopo la rinuncia per diverse ragioni ai Mondiali di Eugene, i due leader del mezzofondo azzurro sono pronti a ripresentarsi nella rassegna continentale che tante soddisfazioni ha loro regalato negli ultimi anni, sia in pista che nella corsa campestre.
Un problema al tendine impedirà invece la partecipazione a Nekagenet Crippa (Esercito), ancora in fase di recupero seppur in possesso del minimo di partecipazione nei 10.000 metri.
 
Il primo a scendere in pista sarà Yeman Crippa, atteso martedì 16 alla finale dei 5.000 metri, distanza che due giorni dopo coinvolgerà Nadia Battocletti, mentre domenica 21 sarà la volta dei 10.000 metri, distanza sulla quale l'allievo di Massimo Pegoretti rimetterà metaforicamente in palio il bronzo conquistato nel 2018 a Berlino, ultima edizione degli Europei.
Il Direttore tecnico Antonio La Torre ha convocato 101 atleti (54 uomini, 47 donne), il numero più ampio di sempre per l’Italia nella rassegna continentale, giunta alla venticinquesima edizione: il precedente record di partecipazione risale a vent’anni fa, sempre a Monaco di Baviera, con 95 convocati per l’edizione del 2002.
 
Del gruppo fanno parte anche le superstar azzurre Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, la cui partecipazione, come noto, verrà valutata nei prossimi giorni.
Tra i convocati, spiccano i nomi del campione olimpico e mondiale Massimo Stano, in gara nella 20 km di marcia dopo il titolo iridato della 35 km, e di Elena Vallortigara, bronzo mondiale del salto in alto a Eugene.
Nel team anche i campioni olimpici della 4x100 Filippo Tortu (200 e staffetta), Fausto Desalu (200 e staffetta) e Lorenzo Patta.
 
Dopo le rinunce ai Mondiali in Oregon, tornano in squadra anche Filippo Randazzo (lungo) e il siepista Osama Zoghlami.
Selezionati anche i freschi finalisti mondiali Andrea Dallavalle ed Emmanuel Ihemeje (triplo), Sara Fantini (martello), Valentina Trapletti (marcia 20 km), insieme alle neo-primatiste italiane Ayomide Folorunso (400hs) e le staffettiste Zaynab Dosso, Dalia Kaddari, Anna Bongiorni e Vittoria Fontana (4x100).
Tra le altre pedine azzurre, il pesista Nick Ponzio, le mezzofondiste Gaia Sabbatini ed Elena Bellò, il siepista Ahmed Abdelwahed, l’astista Roberta Bruni, la lunghista Larissa Iapichino, in maratona Iliass Aouani e l’oro di Zurigo 2014 Daniele Meucci.
Due i debuttanti in Nazionale assoluta: prima convocazione per Giacomo Bertoncelli (400hs) e René Cuneaz (maratona).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande