Home | Sport | Sport Trentino | Finale GPG: successo del Trentino a Merano

Finale GPG: successo del Trentino a Merano

Ed ora tutti concentrati sulle sfide tricolori di Caorle (under 16) e sul Trofeo Coni (under 14)


Foto di Giuseppe Facchini.

Vittoria della rappresentativa del Team Trentino nel confronto di fine stagione con l'Alto Adige in occasione della Finale del GP Giovanile di Merano.
Ed ora tutti concentrati sulle sfide tricolori di Caorle (under 16) e sul Trofeo Coni (under 14)
Il Team Trentino sbanca lo Stadio Combi di Merano. La rappresentativa congiunta Ragazzi/Cadetti si è imposta nel pomeriggio di sabato nel confronto con l'Alto Adige in quello che è stato l'atto conclusivo del percorso del Grand Prix Giovanile in attesa degli ultimi impegni agonistici - i più importanti - del prossimo fine settimana, vale a dire la rassegna tricolore cadetti di Caorle ed il Trofeo Coni ragazzi nella ValdiChiana Senese.

Al termine dell'intenso pomeriggio meranese il Team Trentino ha raggiunto quota 913 punti, lasciandosi alle spalle l'Alto Adige (835) grazie a diversi successi tra gli under 16 come quello nei 300 metri di Jennie Rizzi (Gs Trilacum, 42"20), di Anne Cavalieri nei 1.000 metri (Us Quercia Trentingrana, 3'20"50), di Emanuel Loner (Atletica Valle di Cembra, 9"74) nei 100 metri, di Fabio Mozzi (Atletica Team Loppio, 38"21 nei 300), di Raffaele Sammarco (Atletica Trento, 2'47"47 nei 1.000 metri), di Samuel Zeni (Atletica Valle di Cembra, 5"84 nel lungo), di Cristian Menapace (Atletica Valli di Non e Sole, 11,74 nel peso).
 
Scendendo nella categoria under 14, il Team Trentino ha primeggiato al femminile con Dasha Baldessari (Atletica Valle di Cembra, 8"73 nei 60), con Elisa Zucchelli (Atletica Alto Garda e Ledro, 3'11"28 nei 1.000), con Anna Gasperetti (Atletica Valli di Non e Sole, 9"94 nei 60hs), con Camilla Bertoldi (Polisportiva Oltrefersina, 40,41 nella pallina) e con la staffetta 4x100 grazie a Baldessari, Gasperetti, Elena Bellin e Beatrice Pedrotti (55"51).
 
Tra i ragazzi invece Andrea Mattevi (Atletica Valli di Non e Sole) si è imposto nei 60 in 8"31, imitato da Alessandro La Grutta (Us Quercia Trentingrana, 3'01"73 nei 1000), da Elia Armanini (Lagarina Crus Team, 9"69 nei 60hs), da Davide Prada (Atletica Clarina, 1,42 nell'alto), da Leonardo Cofone (Atletica Valle di Cembra, 5,00 nel lungo), da Filippo Cancelli (Atletica Trento, 50,94 nella pallina) e dalla staffetta formata da Cofone, Giorgio Sandu, Mattevi e Prada, vincente in 52"21.

Tutti i Risultati.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande