Home | Sport | Sport Trentino | Tennis Tavolo: due eventi nel weekend

Tennis Tavolo: due eventi nel weekend

Coppa Italia Femminile, il Südtirol conquista la medaglia di bronzo

Fermi i campionati nazionali e regionali, nell’ultimo fine settimana sono stati un paio gli eventi sportivi che hanno monopolizzato l’attenzione degli appassionati al tennis tavolo, ed a cui hanno partecipato atleti e sodalizi della nostra regione.
La competizione più importante è stata sicuramente la fase finale della Coppa Italia, disputata al Pala Tennis Tavolo Elia Mazzi di Castel Goffredo, in provincia di Mantova.
 
All’ASV TT Sudtirol è toccato l’accoppiamento più difficile.
Se la sono dovuta vedere contro le padrone di casa del Castel Goffredo, nonché fino Ad ora, la capolista dell’A1.
L’incontro è stato arbitrato dai giudici di gara Paolo Piccirillo e Tommaso Lombardi.
Match subito in salita per le nostre atlete che hanno perso il doppio.
 
Gaia Monfardini e Nicole Arlia, non hanno lasciato set a Le Thi Hong Loan e all’ungherese Szandra Pergel. Solo nel secondo parziale, sono state costrette ai vantaggi dalle pongiste altoatesine.
Il match più spettacolare è stato senza dubbio quello tra un’ottima Debora Vivarelli e la rumena Szocs.
L’azzurra in grande spolvero ha avuto la possibilità di portarsi a casa il match e fare uno scherzetto niente male ad una delle giocatrici più forti al mondo, ex numero uno d’Europa nel 2019.
Sul punteggio di un set pari, Debora, ha tenuto testa alla romena Bernadette Szocs e ha avuto parecchie chance di aggiudicarsi il terzo parziale.
 
Se ce l’avesse fatta avrebbe potuto orientare la sfida dalla sua parte.
L’ha invece perso, ma non si è scoraggiata e ha combattuto nel quarto con grande ardore fino all’ultimo scambio perdendolo per 11-9
Le altoatesine hanno accorciato le distanze con Pergel ai danni di Nicole Arlia.
Nel terzo singolare Szocs si è confermata troppo forte per Loan, l’ex di turno.
 
Metabolizzata la sconfitta con la prima della classe, il pensiero è andato subito alla sfida del giorno dopo.
Ad aspettare le pongiste allenate da Jason Davide Luini, c’erano le bresciane della Polisportiva Bagnolese Panino LAB.
Anche questa è stata una sfida difficile e piena di insidie.
La partita arbitrata da Tommaso Lombardi e Paolo Piccirillo, ha visto prevalere alla fine di cinque incontri durissimi, le atlete delll’ASV TT Südtirol.
 
Da Mantova a Bolzano il passo non è breve, ma il capoluogo altoatesino è stata la sede del primo torneo di categoria.
La manifestazione è stata organizzata dall’ l’ASV TT Südtirol con una buona partecipazioni di atleti provenienti da tutta la provincia.
Cominciamo il nostro racconto dalla sesta categoria, dove c’è stata la partecipazione più numerosa.
 
Ivan Oprandi del Sudtirol ha messo il suo sigillo a questa prima prova, battendo in finale il suo compagno di sodalizio Timo Trager.
Ivan ha dovuto faticare nei primi due set vinti per 11-8 e 15-13, per poi non avere più opposizione e dilagare nel terzo per 11-4.
Terzo posto a pari merito per Alex Kargruber dello Sportclub Merano A.S. Dilettantistica e per Harald Carli del Sudtirol.
 
Tra i quinta categoria, assente il numero 1 delle classifiche Alex Swarz, Patrick Corradini numero 2, si è trovato una autostrada libera e senza ostacoli particolari.
Superato il girone come primo, ai quarti non ha dovuto faticare più di tanto per avere la meglio di Nino Giorgio 11-7,11-4,11-7 dell’A.S.Dilettantistica T.T. Club Alto Adige.
In semifinale ha avuto la meglio su Salvatore Mercurio per infortunio del giocatore del Sudtirol, sul punteggio di un set pari e 9-5 prima che il suo avversario abbandonasse il match.
 
In finale è stato derby, Hannes Obexer suo compagno di squadra si è opposto a Corradini che ha controllato ed ha vinto con questi parziali 11-7, 11-9, 11-9.
Terzo posto per Salvatore Mercurio Sudtirol e Enzo Visintainer dell’A.S.Dilettantistica T.T. Club Alto Adige.
Tra i quarta uomini il numero dei partecipanti sei, non poteva prevedere gironi e tabelloni.
Si è optato per un torneo all’italiana dove tutti hanno incontrato gli altri cinque contendenti.
 
Gerarchie rispettate, ha vinto Kevin Clerico dell’ Amateursportclub Neugries A.S. Dilettantistica con quattro vittorie, seguito da Salvatore Ferraro Sudtirol e Lukas Pichler del Passirio.
Tra le donne, nella quarta categoria, podio composto per due terzi da pongiste dell’ASV TT Sudtirol.
In un girone all’italiana a tre, Laura Depentori, con due vittorie sulla compagna di squadra Melissa Oprandi e sulla giocatrice del Termeno Leonie Armenia per 3-2 ha conquistato il primo posto, Melissa Oprandi seconda con una vittoria e Leonie Armenia terza con zero vittorie, anche se ha lottato e perso per 3-2 proprio contro Melissa per conquistare la seconda piazza.
 
Nella quinta categoria dieci pongiste hanno dato vita ad un bel torneo che alla fine ha visto prevalere due atlete del Termeno.
Julia Florian ha avuto la meglio sulla sua compagna di sodalizio Lisa Moeltner per 3-1.
A completare il podio, la bella prestazione di Caroline Luini, capace di strappare un set proprio a colei che avrebbe vinto da li a poco il torneo.
Rosa Pichler è l’altra atleta classificata al terzo posto.
 
ASV TT SÜDTIROL - POLISPORTIVA BAGNOLESE PANINO LAB 3-2
Debora Vivarelli/Szandra Pergel - Ema Labosova/Zhang Mo 2-3 (11-9, 11-6, 2-11, 4-11, 2-6)
Le Thi Hong Loan - Giulia Cavalli 3-0 (11-7, 11-7, 11-8)
Szandra Pergel - Zhang Mo 0-3 (2-11, 8-11, 6-11)
Debora Vivarelli - Giulia Cavalli 3-2 (11-4, 10-12, 8-11, 11-3, 6-4)
Le Thi Hong Loan - Ema Labosova 3-2 (9-11, 14-12, 6-11, 11-6, 6-2)

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande