Home | Sport | Sport Trentino | Judo, la trentina Irene Pedrotti 7ª classificata

Judo, la trentina Irene Pedrotti 7ª classificata

Quarta giornata dell’Abu Dhabi World Judo Championships 2024

image

>
Nella quarta giornata dei Campionati Mondiali di judo disputatisi dal 19 al 24 maggio ad Abu Dhabi UAE, la trentina Irene Pedrotti ha conquistato un prestigioso settimo posto nella categoria 70 kg.
Questo risultato va ad aggiungersi al settimo posto individuale ed al quinto a squadre, appena ottenuti al Campionato Europeo senior di Zagabria e all’argento del Gran Prix di Linz in Austria.
 
Al primo incontro Irene ha superato Aleksandra Samardzich (Bih) per wazari, al secondo la portoricana Maria Perez e quindi l’inglese Kelly Petersen Pollard, per poi essere fermata, nei quarti di finale, dalla greca numero 3 al mondo Elisavet Telsidout e, nel recupero per la finale terzo/quinto, dalla giapponese Tanaka.
Per Irene è stato il primo Mondiale, al quale si è presentata dopo mesi intensi di allenamenti e competizioni al World Tour, a caccia di preziosi punti che le consentissero di guadagnarsi la qualificazione olimpica.
 
Si è impegnata duramente senza mai risparmiarsi e facendo grossi sacrifici, non appartenendo, a differenza di tutti gli altri atleti nazionali, ad alcun gruppo sportivo.
È così riuscita a raccogliere numerosi punti che, grazie alla quota continentale, le avrebbero permesso di accedere alle Olimpiadi.
 
Purtroppo questo suo sogno si è infranto nel momento in cui, solo un mese fa, la judoka olandese trentatreenne Polling Kim, sposata con un italiano, ha deciso di cambiare nazionalità inserendosi davanti a lei nella classifica italiana.
Peccato quindi per Irene ma, data la sua giovane età, la sua passione e la sua determinazione, siamo sicuri che il sogno olimpico è solo rimandato.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande