Home | Sport | Sport Trentino | Arcoclimbing sugli scudi ai Campionati Italiani di Arrampicata

Arcoclimbing sugli scudi ai Campionati Italiani di Arrampicata

Nella Speed oro per Morandi, argento per Zanetti e Santoni – Nella Lead quinto posto per Cesar Grosso

image

La società sportiva Arcoclimbing torna dal Palabraccini di Torino, dove lo scorso weekend si sono tenuti i Campionati Italiani Assoluti di arrampicata Speed e Lead, con tre medaglie ed altri risultati lusinghieri.
La medaglia del metallo più pregiato l’ha conquistata Sara Morandi che ha vinto l’oro laureandosi così campionessa nazionale 2013 nella specialità Speed, battendo in finale la sua giovane allieva e portacolori dello stesso team Martina Zanetti.
 
Le due atlete di Arco hanno sbaragliato la concorrenza avendo la meglio su una nutrita schiera di climbers di tutta Italia.
Sul terzo gradino del podio è salita un’altra giovane dal sicuro avvenire e grande protagonista anche nella Lead, la piemontese Asja Gollo.
 
In campo maschile il titolo italiano Speed è andato al massimo esponente della specialità, quel Leonardo Gontero del BSide Torino, già vincitore lo scorso anno del Rock Master e con all’attivo risultati di prestigio anche nelle recenti gare di Coppa del Mondo.
Gontero non ha però avuto vita facile superando di un soffio, solo nella finale per il primo e secondo posto, il nostro fresco campione mondiale giovanile, sempre portacolori dell’Arcoclimbing, Alessandro Santoni.
A completare il podio il romagnolo Stanislao Zama del Carchidio Strocchi di Faenza.
 
Nella gara Lead altro risultato di rilievo con Cesar Grosso, campione di origini brasiliane trapiantato ad Arco, che ha dato prova di grandissime capacità tecniche ed atletiche.
Dopo le qualifiche Cesar si trovava al secondo posto alle sole spalle di Francesco Vettorata atleta del X-Fighter Team.
Nella sfida conclusiva Cesar ha ceduto qualche posizione chiudendo comunque ad un eccellente quinto posto.
 
Una nota di merito anche per Tatiana Caloi Stinchi ed Alessandra Zanetti che, rispettivamente nella Lead e nella Speed, non sono riuscite ad accedere alle fasi finali, ma hanno dato prova di grande impegno con ottime prospettive per il futuro della società arcense, guidata da Tiziano Morandi (presidente anche del Comitato Regionale FASI), che si conferma come una delle società più forti e rappresentative dell’intero panorama nazionale.
Alcuni atleti Arcoclimbing saranno prossimamente impegnati al Campionato Italiano di Boulder che si terrà a Modena il 3 novembre nel contesto della fiera Nissan-Skipass dedicata agli sport invernali.
 
Nella foto: Alessandro, Alessandra, Sara, Martina, Tatiana e Cesar.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni