Home | Sport | Sport Trentino | Lotta grecoromana, primo appuntamento agonistico del 2016

Lotta grecoromana, primo appuntamento agonistico del 2016

Quattro atleti del Lotta Club di Rovereto si sono distinti particolarmente: Angelo Ferraro, Alex Kettmaier, Lisa Galvagni e Ilaria Salvaterra

image

>
Il giorno di San Valentino, il 14 febbraio scorso, si è svolto a Faenza il Trofeo Cisa di lotta greco romana e femminile, primo appuntamento agonistico del nuovo anno per il Lotta Club.
In realtà l’attività non si è mai interrotta e anche durante le vacanze natalizie i nostri atleti hanno partecipato a vari stage di allenamento: a Innsbruck con le squadre d’Otralalpe sotto la guida esperta del Dott. Bruno Hartmann, e in sede a Rovereto con la collaboratrice federale Sabrina Esposito per la lotta femminile.
Il test di Faenza a cui il Lotta Club ha partecipato con una ventina di atleti (la gara era aperta a tre fasce di età: under 14, under 17 e over) ha permesso ai tecnici di osservare il loro comportamento sul tappeto e il grado della preparazione, in vista dei Campionati Italiani che prendono il via appunto questo week end e si susseguiranno fino alla fine di maggio.
Quattro atleti si sono distinti particolarmente nelle loro categorie, salendo in cime al podio: Angelo Ferraro nei kg.58 under 17, Alex Kettmaier kg.33 under 14, Lisa Galvagni kg.57 over 17 e Ilaria Salvaterra kg.50 under 14.
 
Molti secondi e terzi e quinti posti per gli altri atleti in gara: 2° posto per Mohamed Haji kg.69 under 17 Elia Caresia kg.33 e Setti Andrea kg. 52 e Arianna Stringa kg.41 under 14, Veronica Maraner kg.57 over, terzo classificato Alessio Bisinelli kg.44 e Alessandro Ferraro kg.57 under 14.
Sabato 27 febbraio ci aspetta il Campionato Assoluto di lotta gr, libera e femminile ad Ostia e ci presentiamo con 12 atleti (3 per la femminile) con l’intento di guadagnare qualche medaglia importante.
Ecco i nomi e le categorie: kg. 59 Enio Kertusha (terzo assoluto nella scorsa edizione), kg.66 Demis Salvaterra e Donato Papa, kg.71 Giuseppe Endrizzi e Denis Merighi, kg.80 Alessio Festi, kg.85 Giacomo Galvagni e Marvin Vettori, kg.96 Alberto Ceriani; per la femminile Alessandra Asinari kg.52, Veronica Maraner kg.55 (terza assoluta nella scorsa edizione), Anna Bini kg.48.
Nei kg.59 combatterà pure il nostro Federico Manea per il Gruppo Sportivo FFAA ma di estrazione roveretana e in costante allenamento presso il Lotta Club.
Federico è detentore del Titolo Assoluto di lotta libera e vice campione di lotta grecoromana.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni