Home | Sport | Sport Trentino | Sitting volley, convocata la trentina Francesca Bosio

Sitting volley, convocata la trentina Francesca Bosio

L'Italia affronterà nell’ordine: Slovenia (17 marzo), Giappone (18 marzo), Olanda (19 marzo), Egitto (20 marzo) e Russia (22 marzo)

 
C'è anche la trentina Francesca Bosio fra le ragazze convocate dal ct della nazionale di sitting volley Guido Pasciari per il torneo di qualificazione alle Paraolimpiadi di Rio de Janeiro.
Nella giornata di oggi sono arrivate dalla Fipav nazionale le convocazioni per il torneo di qualificazione alle Paraolimpiadi di Rio de Janeiro, in programma ad Anji, in Cina, dal 17 al 23 marzo.
Nel proprio girone l’Italia incontrerà Slovenia, Olanda, Russia, Giappone, Egitto e la competizione adotterà la formula del Round Robin (tutti contro tutti).
Al termine degli incontri la prima e la seconda classificata si sfideranno nella finale che metterà in palio il biglietto per Rio 2016.
Le azzurre si raduneranno al Centro Sportivo Giulio Onesti venerdì 11 marzo e partiranno per Cina sabato 12 marzo.
Al fianco del ct Guido Pasciari sulla panchina italiana siederà il suo vice Fabio Ormindelli. 
 
CALENDARIO
Il calendario ufficiale del torneo vedrà l’Italia affrontare nell’ordine: Slovenia (17 marzo), Giappone (18 marzo), Olanda (19 marzo), Egitto (20 marzo) e Russia (22 marzo).
Il 23 marzo si disputerà invece la finale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande