Home | Sport | Sport Trentino | Doppia vittoria per Davide Bresadola nel salto speciale

Doppia vittoria per Davide Bresadola nel salto speciale

L’azzurro di Cusiano ha centrato ben due vittorie in gare del circuito Fis Cup dal trampolino Hs106 a Szczyrk, in Polonia

image

>
Positivo inizio di stagione per il saltatore della Val di Sole Davide Bresadola nelle prime gare estive di salto dal trampolino.
L’azzurro di Cusiano ha infatti centrato ben due vittorie in gare del circuito Fis Cup dal trampolino Hs106 a Szczyrk, in Polonia, e un quinto posto a Villach (Austria) dall’impianto Hs98.
Parte dunque nella maniera migliore la stagione di Bresadola, che da quest’anno è seguito in nazionale dal nuovo tecnico Lukas Kruczek, che sta già riscattando un’ultima annata avara di soddisfazioni.
In particolar modo si è trovato a proprio agio sul trampolino polacco, dove ha vinto sia il sabato davanti all’altro azzurro Sebastian Colloredo, sia domenica.
 
Nella seconda giornata con un punteggio molto più netto, grazie ai 260,5 punti realizzati per merito di un secondo salto che gli ha consentito addirittura di recuperare la bellezza di tredici posizioni.
Alle sue spalle il padrone di casa Krzysztof Mietus con 255,5 punti, terzo l'austriaco Janni Reisenauer con 255 punti.
Buono anche il diciottesimo posto di Daniele Varesco, addirittura dodicesimo a metà competizione, a punti finiscono anche Roberto Dellasega ventunesimo.
Il giorno precedente Bresadola aveva preceduto nella classifica Sebastian Colloredo. La coppia aveva realizzato punteggi complessivi di 258 e 256 punti, mentre l'austriaco Janni Reisenauer ha occupato il terzo gradino del podio con 253 punti.
 
Nella top-ten figura anche Daniele Varesco, settimo, più attardato Federico Cecon ventiquattresimo, Roberto Dellasega quarantaduesimo e Zeno di Lenardo cinquantunesimo.
Qualche giorno prima la Fis Cup aveva fatto tappa a Villach in Austria, dove a trionfare era stato Colloredo, con un punteggio di 259,5 punti, precedendo i padroni di casa Thomas Diethart (255,5) e Stefan Huber (246).
Ottimo anche il comportamento di Davide Bresadola, quinto, e Alex Insam, sesto, mentre Zeno di Lenardo è finito ventisettesimo e Roberto Dellasega trentaduesimo.
Fra le gentil donzelle in gara anche la fiemmese Veronica Gianmoena.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni