Home | Sport | Sport Trentino | Il trentino Thomas Degasperi argento ai campionati Europei e d’Africa

Il trentino Thomas Degasperi argento ai campionati Europei e d’Africa

L’Italia conquista anche il bronzo a squadre con Degasperi, Caruso, Pajni e Spinelli

image

>
Si sono conclusi sabato 23 settembre i Campionati Europei e d’Africa di Sci Nautico Discipline Classiche, (svolti a Fischlham in Austria 20-23 settembre) con la soddisfazione della delegazione italiana che ritorna a casa con 5 medaglie, tra queste il bronzo di Squadra (1ª Bielorussia, 2ª Francia), la medaglia che rivela la strategia vincente dei tecnici italiani.
Thomas Degasperi, trentino, campione Europeo 2016 in Slalom, è rimasto sul podio, vincendo la medaglia d’argento con il risultato di 2/58/10,25, ma 5/58/10,25 nelle eliminatorie.
Terzo classificato il campione europeo under 21: Brando Caruso (di Roma) che raggiunge la stessa misura ma deve il terzo posto a una prestazione inferiore di eliminatoria.
Vince la medaglia d’oro in Slalom il britannico, campione del mondo, Frederick Winter con 5 boe/58/10,25.
 
In Figure ottiene un bel 4° posto il lombardo Nicholas Benatti (10.110 punti), che sfiora un podio che poteva essere suo se non avesse sbagliato una figura, peccato per Nicholas che si pone alle spalle del belga Olivier Fortamps ( 3° con 10.300 punti) per una manciata di punti, nella gara vinta dal bielorusso Aliaksei Zharnasek (10.940).
Stessa sorte per il nostro saltatore, il torinese Luca Spinelli, che nonostante il bellissimo Salto di mt. 64,7 si piazza 4.,L’oro in Salto lo vince l'atleta russo Ivan Morozov che raggiunge 68,1 metri, e Spinelli resta ai piedi del podio.
La classifica di combinata riserva grandi soddisfazioni per il nostro Team, Gianmarco Pajni, combina le prestazioni di Slalom, Figure e Salto e si piazza 2°, subito dietro c’è Luca Spinelli con una meritatissima medaglia di bronzo.
Campione europeo di Combinata è l’atleta ceco Adam Sedlmajer.
La milanese Alice Bagnoli non va a medaglia, si piazza comunque 6ª in Figure e Combinata, restando nella rosa delle prime 8 in Europa.
Carlo Allais (di Torino), conclude al 10° posto in Slalom con 3/58/10,75.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande