Home | Sport | Sport Trentino | Curling, il Trentino trionfa a Berna

Curling, il Trentino trionfa a Berna

Grande successo del club italiano nel Grand Prix Inter in Svizzera, dove lo Sporting Club Pinerolo ha chiuso al 5° posto

image

Amos Mosaner, Sebastiano Arman, Daniele Ferrazza e Andrea Pilzer.
 
Il Curling Center di Berna, in Svizzera, ha ospitato nel fine settimana la 22ª edizione del Gran Prix Inter, tappa europea del World Curling Tour. Molti gli atleti azzurri impegnati sul ghiaccio con la maglia del loro club: Amos Mosaner (Aeronautica Militare), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare), Daniele Ferrazza e Andrea Pilzer per il Trentino Curling e Joel Retornaz, Simone Gonin, Fabio Ribotta e Lorenzo Maurino per lo Sporting Club Pinerolo.
Entrambe le formazioni si sono qualificate per i quarti di finale superando squadre di grande esperienza internazionale, quindi il team piemontese si è fermato a un buon 5° posto mentre il Trentino Curling si è spinto fino alla vittoria superando in finale per 7-6 gli scozzesi dello skip Brydone.
Un vero e proprio exploit per il curling tricolore, al primo successo in una tappa del circuito WCT: ottime indicazioni anche in chiave Nazionale pensando agli Europei di Tallinn (Estonia) in calendario fra due settimane.
Proprio oggi le formazioni azzurre maschile e femminile si sono ritrovate in raduno a Pinerolo sotto la guida degli allenatori Soren Gran e Violetta Caldart e del direttore tecnico Marco Mariani.
 
Questi i convocati al centro tecnico federale: Joel Retornaz (Sporting Club Pinerolo), Amos Mosaner (Aeronautica Militare), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare), Simone Gonin (Sporting Club Pinerolo), Fabio Ribotta (Sporting Club Pinerolo), Stefania Constantini (Curling Club Dolomiti), Federica Ghedina (Curling Club Dolomiti), Angela Romei (3S Luserna), Veronica Zappone (3S Luserna) ed Elena Dami (Torino 150).
 
Intanto nel fine settimana si è disputato il primo turno del campionato di Serie A femminile.
Il maltempo ha impedito alle formazioni cortinesi di partecipare al concentramento e una rapida modifica del programma ha consentito di allestire la fase territoriale del Piemonte.
Il team del 3S Luca Lovero con Veronica Zappone, Angela Romei, Emanuela Cavallo ed il nuovo inserimento di Anna Maria Maurino, che nella nuova stagione sportiva prenderà il posto di Arianna Losano, ha vinto le quattro gare in programma portandosi così nettamente in testa alla classifica.
Le Draghette Torino (Elisa e Elena Dami, Chiara Bertinetti, Marta Benedetto) e il Fireblock (Emanuela Matino, Lucrezia Laurenti, Sara Aliberti, Roberta Vergagni e Denise Pimpini) si spartiscono invece il successo negli scontri diretti e si assestano ad un punto nella classifica parziale.
In campo anche la categoria Over 50 con, al femminile, il Team Torino (Grazia Ferrero, Fulvia Tiboldo, Vittoria Santini, Valentina Cal) che consolida il primato in classifica con due successi a scapito di Glicini F. (Lucilla Macchiati, Cristina Durante, Fulvia Niggi, Daniela Faure Rolland e Rosy Aloe) e Very Strong Biella (Paolo Mosca, Adriano Regis,Dario Ollino, Fabrizio Ollearo), ormai qualificata ai prossimi Campionati del Mondo in programma a Stavanger in aprile.
In campo maschile Reale Mutua e Glicini sono invece appaiate con due successi davanti a Pinerolo Torino 2006, Fireblock e Very Strong Biella.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone