Home | Sport | Sport Trentino | Tracciato il bilancio delle amichevoli di Pallamano Pressano

Tracciato il bilancio delle amichevoli di Pallamano Pressano

Nel complesso il bilancio è decisamente positivo e fa guardare ai gialloneri al futuro con fiducia

Una lunga serie di amichevoli ha accompagnato la Pallamano Pressano CR Lavis durante le ultime due settimane di preparazione.
Impegni di alto livello per la squadra di Andreasic che ha dovuto fare i conti con qualche acciacco oltre agli infortuni ancora in corso dalla finale scudetto della stagione passata.
Eppure nonostante defezioni importanti a turno durante le gare di test la squadra giallonera ha saputo stupire per grinta e qualità: in primis la doppia amichevole contro i campioni d’Italia del Bolzano, in piena preparazione per i preliminari di EHF Cup, che ha visto Pressano pareggiare la prima gara al Palavis 25-25 e vincere in terra altoatesina 26-27.
Due test di grandissimo livello che hanno rafforzato la collaborazione fra i due club di vertice ed hanno mostrato molti lati positivi: la crescita inesorabile dei talenti gialloneri ed il buon impatto del nuovo straniero Nikocevic che con 9 reti a Bolzano ha mostrato subito le indubbie doti offensive.
 
Meno brillante l’amichevole disputata giovedì scorso contro il Bressanone, seppur vinta 24-21, con tanto spazio alle seconde linee e la testa rivolta al mini-ritiro di Umago, in Croazia, dove lo scorso weekend la Pallamano Pressano ha potuto confrontarsi con una delle squadre della prima lega croata.
Ne è uscito un brillante pareggio 27-27 a testimonianza dell’ottimo numero di carte spendibili dal team giallonero e dallo staff tecnico.
Quattro impegni che hanno segnato l’ultima parte di preparazione in vista dell’esordio in campionato sabato prossimo al Palavis contro Cassano Magnago: per i gialloneri tanti spunti positivi ma ancora molta strada da percorrere fra allenamenti e perfezionamento, a cui si aggiunge la necessità di recuperare qualche acciacco ed assenza che rischia di limitare il potenziale nelle prime uscite stagionali.
Nel complesso il bilancio è decisamente positivo e fa guardare ai gialloneri al futuro con fiducia: chiuso il periodo di amichevoli ora spazio alla preparazione per la prima gara di Serie A1 2019/2020, il primo passo in una stagione che il club trentino comincia con ottimi auspici.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni