Home | Sport | Sport Trentino | Nikocevic passa a Siena, Pressano a trazione locale al centro

Nikocevic passa a Siena, Pressano a trazione locale al centro

Dopo una sola stagione pallamano in giallonero – interrotta anzitempo – il montenegrino saluta la Pallamano Pressano Cassa di Trento e si accasa alla EGO

Il centrale montenegrino classe 1993 ha sposato così l’offerta della società senese dove troverà il connazionale ed ex tecnico giallonero Branko Dumnic. Nikocevic è stato sicuramente una delle note più liete della stagione ormai conclusa: con la bellezza di 170 reti in 24 partite il centrale ha mostrato tutte le sue qualità offensive, chiudendo al terzo posto la classifica marcatori della Serie A1.
La partenza di «Bozo», così soprannominato nell’ambiente, apre nuove possibilità per la società trentina che può quindi valutare l’eventuale inserimento di un nuovo straniero nello scacchiere a disposizione di mister Fusina. Il tecnico siciliano potrà comunque contare sul pacchetto locale di grande qualità per il ruolo di centrale, ben formatosi nei ranghi trentini nel corso degli anni.
 
A partire in ordine d’età da Pascal D’Antino, classe ’94 ormai da anni punto fisso della prima squadra, determinato a mostrare tutta la propria astuzia e fantasia; nel ruolo anche il classe ’97 Nicola Moser decisamente più duttile ed arma in più in fase difensiva per lo schieramento giallonero ha dimostrato nelle ultime stagioni di saper impattare sempre positivamente in gara.
A chiudere il trio di centrali locali il più giovane e confermato Nicola Fadanelli, classe 2002 ai nastri di partenza in giallonero anche per la prossima stagione: fra i più cristallini talenti nazionali, Fadanelli si è già affermato in azzurro ed in prima squadra, oltre alle categorie giovanili dove soprattutto in giallonero ha raccolto titoli e premi individuali.
 
Un pacchetto di centrali che potrà contare quindi sul talento, sulla qualità tecnica e la fisicità per gestire ed organizzare la manovra giallonera.
La costruzione della squadra entra così nel vivo e procede a ritmo serrato il confronto per individuare la composizione del roster 2020/2021.
Infine, la società intende ringraziare Bozidar Nikocevic per la grande professionalità messa in campo fin dal proprio arrivo, in extremis per l’avvio di stagione, con la speranza di ritrovare l’atleta in futuro in maglia giallonera: con i valori dell’impegno, umiltà e simpatia il centrale montenegrino ha conquistato l’ambiente giallonero che ritroverà da avversario la prossima stagione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni