Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Coupe de la Jeunesse: 2 ori per il Quattro di coppia Canottieri

Coupe de la Jeunesse: 2 ori per il Quattro di coppia Canottieri

Grande prova degli atleti gardesani che in Spagna mettono a segno una straordinaria doppietta

image

>
Il canottaggio italiano è sul tetto d’Europa con il Quattro di Coppia targato Canottieri Garda Salò, che a Castrelo de Miño, in Spagna, conquista due medaglie d’oro alla Coupe de la Jeunesse, l’annuale Coppa della Gioventù a squadre dedicata agli atleti Under 18.
Sulla distanza dei 2.000 metri, il quartetto formato da Emanuele Distaso (SC Garda Salò), Nicola Speziani (Volontari del Garda), Manuel Papa e Andrea Apollonio (SC Garda Salò) ha messo a segno una doppietta che nel quattro di coppia mancava da ben 10 anni, salendo sul primo gradino del podio nelle finali di specialità sabato 6 e domenica 7 agosto.
I risultati degli atleti gardesani hanno arricchito il bottino della squadra azzurra, che ha concluso così al secondo posto nella classifica finale generale, con 391 punti dietro la Gran Bretagna (454 punti) e davanti alla Francia (363).
 
Complessivamente il canottaggio azzurro ha conquistato 13 medaglie: cinque ori, quattro argenti e quattro bronzi.
«Per i nostri ragazzi è stata la prima esperienza in campo internazionale in una Coupe che si è dimostrata di buon livello e in aumento rispetto agli scorsi anni.
I nostri atleti hanno dimostrato carattere, senza subire la tensione per un campo di gara inedito e sfidanti diversi dal solito. Sono state due vittorie molto solide, che spero possano essere un buon trampolino di lancio per futuri impegni internazionali», commenta Andrea Bortolotti, allenatore della squadra Canottieri.
La Coupe de la Jeunesse tornerà a luglio 2023 ad Amsterdam. Per gli atleti azzurri invece il prossimo appuntamento è quello con gli Europei Assoluti di Monaco di Baviera, dall’11 al 14 agosto.
 
  Società Canottieri Garda Salò 
Dal 1891 la Società Canottieri Garda promuove lo sport e i suoi valori, avvicinando ogni anno centinaia di giovani atleti a diverse discipline: canottaggio, nuoto e vela ma anche tennis e triathlon. Le squadre della Canottieri partecipano alle principali gare agonistiche nazionali e internazionali, con un crescente numero di successi. Oggi il circolo velico conta oltre mille soci, gestisce il porto privato Mauro Melzani di Salò, che può ospitare fino a 120 imbarcazioni, un polo sportivo con piscine, un parco estivo, palestra e studi di fisioterapia nonché un Tennis Club. L’impegno della società è stato premiato dal C.O.N.I. con l'assegnazione della Stella e del Collare d'oro al merito sportivo, le massime onorificenza dello sport italiano.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande