Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Campionato Mondiale Flying Dutchman a Campione del Garda

Campionato Mondiale Flying Dutchman a Campione del Garda

Evento con il Contributo di Regione Lombardia ed il Patrocinio del Comune di Tremosine sul Garda – Filmati, immagini e classifiche

image

>
Si sono disputati a Campione Del Garda-Univela i Campionati Mondiale della classe Flying Dutchman.
La regina delle classi olimpiche è tornata a disputare un Campionato Mondiale sul Garda dopo quello svolto a Malcesine quindici anni fa ed ancora a Campione del Garda nel 1985.
Il Flying Dutchman viene considerato come la deriva più veloce ed elegante tra quelle classiche, dopo anni di grande successo – con equipaggi di successo anche in Italia – ha perso lo status olimpico dopo le Olimpiadi del 1992, ma la flotta è restata piuttosto numerosa.
Sessantotto concorrenti provenienti da 3 continenti si sono incontrati nelle acque del Comune di Tremosine sul Garda.
 
Il campo di regata di Campione Del Garda è da sempre utilizzato dalle imbarcazioni di alto livello per gareggiare con la certezza di chiudere il campionato con vento regolare.
Si sono svolte in tutto 10 prove in 5 giorni di regata con venti diversi. I preparativi con le stazze e le registrazioni dei concorrenti sono cominciati il 3 settembre.
Dodici nazioni presenti: Australia, Austria, Danimarca, Germania, Italia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Spagna, Stati Uniti d’America, Svizzera ed Ungheria
 
 Vittoria tedesca 
I tedeschi Kay uwe Ludkte e Kai Schafers hanno vinto sul ramo lombardo del Garda il Campionato Mondiale della gloriosa classe FD, deriva olimpica che continua a raccontare storie della vela Mondiale.
Alle regate lacustri organizzate da Univela Sailing sotto l'egida di Federvela, la classe FD Internazionale e il Contributo di Regione Lombardia, dopo il team tedesco hanno chiuso i fratelli danesi Bojsen Moller, Campioni Olimpici i vincitori sempre a Campione del Mondiale nel lontano 1985.
I migliori degli azzurri sono stati i fratelli Nicola e Francesco Vespasini della Associazione Velica lago di Bracciano, da sempre nella top team di questa classe.
La squadra italiana si è dimostrata competitiva con diverse vittorie nei risultati parziali e un ottimo risultato finale anche per Pincherle-Carincola e Gregori-Gerunzi.
 
 Video  
Conclusione e Premiazioni.
Quinto Giorno con molte interviste.
Quarto Giorno con immagini dal drone.
Terzo Giorno con intervista alla segretaria della classe tedesca.
Terzo Giorno con intervista al primo degli italiani.
Secondo Giorno.
Primo giorno.

Immagini.

Classifiche.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande