Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Conclusa La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

Conclusa La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

Farraway e Demon-X vincono la regata, su percorso ridotto, assegnati anche gli scudetti del Trofeo Caorle X2 XTutti

La Cinquanta, l’ultima regata di stagione organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la Darsena dell’Orologio, il Comune di Caorle e i partner OM Ravenna, Cantina Colli del Soligo, Wind Design, Dial Bevande e Caorle Spiaggia, quest’anno si è dovuta accontentare di un percorso ridotto.
 
Dopo il maltempo dei giorni scorsi che aveva imposto al Comitato di Regata e Organizzatore un differimento della partenza, l’ingresso dell’alta pressione ha portato oggi domenica 22 ottobre una giornata solatia e calda, dominata però da venti leggerissimi che avrebbero reso impossibile concludere il percorso entro il tempo limite del tramonto.
Da qui la decisione di uno stop intermedio, che ha consentito ai partecipanti di godere di una bella giornata in mare e finire in tempo utile la prova.
 

 
Primi assoluti e della categoria XTutti al traguardo Farraway, il Farr 40 di Alessandro Fiori, già tra i protagonisti a La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini.
Secondi a brevissima distanza e Line Honour della categoria X2 gli affiatati Mauro e Giovanni Trevisan sul loro Hauraki, campioni italiani offshore in carica della classe D, anche loro più volte vincitori nelle lunghe di Caorle.
 
Il calcolo dei tempi compensati ORC XTutti confermano la vittoria Overall di Farraway di Alessandro Fiori, seguito da A Cumba, J112E di Giorgio Migliorino e Lunatica, First 36.7 di Thomas Stocco.
In Libera successo per Irina di Maurizio Guglielmo in classe Alfa e per Starlight di Francesco Fidanza in classe Bravo.
 

 
Nella ORC X2 successo Overall per Demon-X di Nicola Borgatello e Silvio Sambo, quinti in reale al traguardo, che si aggiudicano anche l’iconico e desideratissimo pouf Wind Design logato La Cinquanta 2023.
Completano il podio Mauro e Giovanni Trevisan con Hauraki e Tokio, il J99 di Massimo Minozzi-Fabio Schaffer.
 
Nella Libera buon debutto per Boogyeman, Comet 41S di Roberto Benedetti-Nicola Dodich vincitori in classe Bravo, Andreborah di Roberto Mattiuzzo-Francesco De Cassan nella Charlie, mentre nella Foxtrot il successo va a Tahnee di Piergiorgio Bevilacqua-Mauro Piai e nella Mini a Jaka Grcar-Devid Pamic su Jagoda.

La Cinquanta 2023, valida come quarta tappa del Trofeo Caorle X2 XTutti iniziato in aprile con La Ottanta e proseguito a maggio con La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini, ha assegnato la vittoria assoluta del Trofeo XTutti a Farraway e del Trofeo X2 ad Hauraki, che si aggiudicano un esclusivo orologio realizzato da Venezianico.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande