Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Sinner batte anche Moutet e vola ai quarti con Dimitrov

Sinner batte anche Moutet e vola ai quarti con Dimitrov

Era partito malissimo, ma poi ha stracciato l’avversario che ormai pensava di tenerlo in pugno: 2-6, 6-3, 6-2, 6-1

image

>
Stasera Sinner ha fatto temere il peggio. Il primo set lo ha perso malamente: 2-6. L’avversario, il francese Corentin Moutet, mancino, lo ha messo fuori palla con i suoi trucchetti, pallonetti, taglietti e addirittura due servizi lenti dal basso.
Poi però Sinner ha preso le misure dell’avversario e ha adeguato il suo gioco a chi gli stava di fronte.

Il suo vero gioco è entrato in palla già al secondo set, che ha vinto per 6-3. Ha innervosito l’avversario, che pensava già di averlo nel sacco, e così lo ha fatto sbagliare sempre di più. Anche i taglietti e i pallonetti Jannik li ha manovrati a suo favore.

Ad un certo punto Moutet ha perso il controllo e scagliato la racchetta in terra.

Il pubblico di casa ha provato a incoraggiarlo facendo le «ola» e applausi a non finire. Ma non c’è stato nulla da fare. Sinner lo ha battuto per 6-2 e infine per 6-1.

Sinner, nell’intervista finale, ha ringraziato il pubblico «che lo ha sostenuto».
L’intervistatore ha chiesto se stava scherzando e lui ha risposto che la reazione finale dimostrava che il pubblico applaude il migliore.
 

In effetti, gli aspetti più qualificanti di Sinner è la sua imperturbabilità e la sua umiltà: «Posso solo migliorare imparando dai miei avversari», ha concluso l’intervista.
Sinner si è dunque qualificato ai quarti di finale, che giocherà martedì 4 giugno con il bulgaro Grigor Dimitrov, 10° giocatore al mondo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande