Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Concaverde di Lonato sul Garda: Trony & Winter Challenge

Concaverde di Lonato sul Garda: Trony & Winter Challenge

Il veneziano Mattia Stringhetta si è aggiudicato la 1ª tappa del circuito invernale – Nella finale del campionato sociale vincono Roberto Armani e Luciano Minelli

image

>
È stata una tra le più fulvide speranze del tiro a volo nazionale, il veneto Mattia Stringhetta, ad aggiudicarsi la prima tappa del Concaverde Winter Challenge, disputatasi a Lonato del Garda il fine settimana del 27 e 28 ottobre.
Il circuito invernale dell’impianto gardesano, giunto alla sua sesta edizione, anche quest’anno si è confermato un ottimo modo per stare vicino agli appassionati di tiro a volo, riuscendo a mantenere alta la temperatura anche quando il termometro si abbassa.
Nonostante la pioggia fastidiosa e le raffiche improvvise di vento, Mattia Stringhetta è riuscito a chiudere con un risultato di tutto rispetto, con 48 piattelli sbriciolati sui 50 in programma, mettendo dietro di sé, a un piattello di distanza, tiratori pluridecorati come Alberto Chiampan e Paolo Cavarzan.
 
Visto l’alto tasso di gradimento dell’anno scorso, la formula del circuito è rimasta invariata anche per il 2018. I migliori tiratori al termine delle 5 tappe di scrematura (vedi), si sfideranno in una serie di scontri diretti e barrage a sei nella finalissima di domenica 16 dicembre. In palio ci sarà l’iscrizione al Qatar Open Shotgun 2018 e un soggiorno a Doha per due persone.
Un premio che testimonia e rafforza il sodalizio e la sinergia, tra due delle strutture più rinomate a livello internazionale, nel promuovere a livello planetario la disciplina sportiva del tiro a volo.
 
Tornando in casa del Concaverde, domenica 28 ottobre si è disputata la finale del campionato sociale Trony Challenge. Ad aggiudicarsi il premio come miglior tiratore assoluto è stato il coach e tiratore Roberto Armani, mentre ad aggiudicarsi la finale e primeggiare tra i tiratori della categoria Eccellenza è stato Luciano Minelli. 
Gli altri campioni sociali sono stati: Alberto Chiampan per la 1ª categoria; Giovanni Gobbo per la 2ª categoria; Armando Caramaschi per la 3ª categoria; Giacomo Galesi per i veterani e Federico Rosa per i master.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande