Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Concaverde di Lonato sul Garda: Trony & Winter Challenge

Concaverde di Lonato sul Garda: Trony & Winter Challenge

Il veneziano Mattia Stringhetta si è aggiudicato la 1ª tappa del circuito invernale – Nella finale del campionato sociale vincono Roberto Armani e Luciano Minelli

image

>
È stata una tra le più fulvide speranze del tiro a volo nazionale, il veneto Mattia Stringhetta, ad aggiudicarsi la prima tappa del Concaverde Winter Challenge, disputatasi a Lonato del Garda il fine settimana del 27 e 28 ottobre.
Il circuito invernale dell’impianto gardesano, giunto alla sua sesta edizione, anche quest’anno si è confermato un ottimo modo per stare vicino agli appassionati di tiro a volo, riuscendo a mantenere alta la temperatura anche quando il termometro si abbassa.
Nonostante la pioggia fastidiosa e le raffiche improvvise di vento, Mattia Stringhetta è riuscito a chiudere con un risultato di tutto rispetto, con 48 piattelli sbriciolati sui 50 in programma, mettendo dietro di sé, a un piattello di distanza, tiratori pluridecorati come Alberto Chiampan e Paolo Cavarzan.
 
Visto l’alto tasso di gradimento dell’anno scorso, la formula del circuito è rimasta invariata anche per il 2018. I migliori tiratori al termine delle 5 tappe di scrematura (vedi), si sfideranno in una serie di scontri diretti e barrage a sei nella finalissima di domenica 16 dicembre. In palio ci sarà l’iscrizione al Qatar Open Shotgun 2018 e un soggiorno a Doha per due persone.
Un premio che testimonia e rafforza il sodalizio e la sinergia, tra due delle strutture più rinomate a livello internazionale, nel promuovere a livello planetario la disciplina sportiva del tiro a volo.
 
Tornando in casa del Concaverde, domenica 28 ottobre si è disputata la finale del campionato sociale Trony Challenge. Ad aggiudicarsi il premio come miglior tiratore assoluto è stato il coach e tiratore Roberto Armani, mentre ad aggiudicarsi la finale e primeggiare tra i tiratori della categoria Eccellenza è stato Luciano Minelli. 
Gli altri campioni sociali sono stati: Alberto Chiampan per la 1ª categoria; Giovanni Gobbo per la 2ª categoria; Armando Caramaschi per la 3ª categoria; Giacomo Galesi per i veterani e Federico Rosa per i master.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone