Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Tutto pronto per l’inizio della competizione planetaria

Tutto pronto per l’inizio della competizione planetaria

Lonato 2019: presentato in conferenza stampa il Mondiale di Tiro a volo

Si è svolta la mattina di sabato 22 giugno, nella sala conferenze del Trap Concaverde, la conferenza stampa di presentazione del Campionato del Mondo di Tiro a Volo, che avrà luogo a Lonato dal 30 giugno all’11 luglio, con la cerimonia d’inaugurazione già fissata per la sera del 1° luglio, a partire dalle 20, direttamente sui campi da tiro che ospiteranno la competizione planetaria.
 
Ad aprire gli interventi e dare il benvenuto ai partecipanti è stato il presidente del Comitato Organizzatore Ivan Carella, che ha sottolineato la grandiosità dell’evento che sta per iniziare, che potrà contare sulla partecipazione di ben 86 diverse Nazioni e su oltre 600 tiratori di fama internazionale, quattro anni dopo l’edizione dei record del 2015.
«Abbiamo fatto e stiamo facendo di tutto per regalare ad atleti, accompagnatori e pubblico un’esperienza indimenticabile – ha spiegato – Abbiamo investito fortemente, grazie anche al contributo dei nostri partner, sull’innovazione e sulla spettacolarizzazione e possiamo giovarci del lavoro, iniziato già da alcuni anni, per l’Europeo che si disputerà a settembre e in cui saranno assegnato 8 carte olimpiche per Tokyo 2020.»
 
«Sarà un Mondiale caratterizzato da un altissimo livello tecnico e tecnologico, – ha ribadito Daniele Ghelfi, competition manager e delegato FITAV per la Lombardia. – Le fasi di qualifica saranno disputate in contemporanea su 10 campi, mentre quello centrale sarà riservato alle finali.
«Potremo avvalerci della migliore attrezzatura e tecnologia al momento esistenti, di uno staff esperto e rodato, della sinergia ed appoggio di delegazioni, aziende, comitati e istituzioni.
«Questo risultato è stato possibile grazie all’assunzione di responsabilità da parte della nostra Federazione e alla grande tradizione che lega l’Italia e il Trap Concaverde al Tiro a Volo internazionale».»
 
Molto soddisfatto il primo cittadino di Lonato del Garda, Roberto Tardani.
«Ho avuto la fortuna di assistere, in qualità di sindaco, a due dei tre campionati mondiali organizzati nella nostra città, – ha ricordato. – Si tratta di una vetrina importantissima, con ricadute positive per il nostro Territorio, con le sue numerose attività, la sua ospitalità e le sue ricchezze culturali e paesaggistiche.»
Grandi motivazioni e aspettative pure da parte delle aziende presenti, ovvero Beretta, rappresentata dal dirigente Daniele Bertoni, e Perazzi, per la quale è intervenuto il manager Fabrizio Forti, due eccellenze mondiali del settore e del «Made in Italy» che, insieme alla Fiocchi Munizioni, saranno i «main sponsor» della manifestazione.
 
L’attesa è praticamente finita. Ora non resta che lasciare la scena ai protagonisti più attesi, ovvero i tiratori che, dopo i tiri di prova dei prossimi giorni per prendere confidenza con la struttura, dal 2 luglio saliranno in pedana per regalarci momenti di grande emozione e sano agonismo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone