Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Conclusa la 16ª gara amatoriale BOclassic Ladurner

Conclusa la 16ª gara amatoriale BOclassic Ladurner

Hannes Perkmann e Marlene Windisch vincono la gara amatoriale su 550 podisti

image

Perkmann e Windisch - Photo credits: hkMedia.

Nel primo pomeriggio di martedì si è svolta la gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner.
Dal 2004 introduce le gare elite della rinomata corsa bolzanina di San Silvestro e, da allora, è anche il prologo dell’amata serie podistica Top7.
La vittoria di giornata sui 5,1 chilometri di percorso nel cuore del centro storico di Bolzano è andata a Hannes Perkmann e Marlene Windisch.
550 podiste e podisti amatoriali hanno concluso l’ultimo giorno dell’anno con dei fuochi d’artificio sportivi.
Complessivamente sono stati 710 gli appassionati di corsa che hanno preso parte alla Just for Fun e alla gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner: un nuovo record di partecipanti per la manifestazione.
 
Alle ore 15 prenderanno il via le gare elite con numerosi atleti di calibro internazionale.
In testa fin dal primo chilometro Hannes Perkmann (Sportler Team) ha dominato la gara tra vie e vicoli del centro storico di Bolzano dal primo all’ultimo giro, tagliando il traguardo in 15’28”.
«Sono molto contento di questa vittoria. Ho provato ad andare e vedere e qualcuno si sarebbe affiancato a me. Al primo giro, in piazza Erbe, mi sono guardato attorno e ho visto che non c’era nessuno», ha dichiarato l’atleta al traguardo.
Alle spalle del sarentinese è arrivato al traguardo per secondo Daniel Pattis (Südtirol Team Club). L’altoatesino di Tires ha corso in 16’04”.
Il terzo gradino del podio è stato deciso da una volata finale tra e Marco Anesi (U.S. Quercia Trentingrana) e Lorenzo Pilati (Atl. Valli di Non e Sole).
Ad avere la meglio tra i due è stato Anesi, che ha anticipato di un soffio l’avversario.
 
In campo femminile le avversarie non sono riuscite a reggere il ritmo della tedesca Marlene Windisch (TSG Eslingen), nettamente in avanti fin dal primo giro. L’atleta proveniente dal Baden Württenberg si è imposta in 18’17”.
In seconda posizione si è piazzata la ventenne Sophia Miribung. L’atleta pusterese di Perca ha staccato di 10 secondi la diciottenne trentina Sophia Favalli (U.S. Quercia Trentingrana), arrivata in terza posizione.
La cardanese Natalie Andersag (SC Berg), vincitrice della classifica complessiva della serie Top7 nel 2019, si è dovuta accontentare di un ottavo posto.
 
La serie podistica Top7 2020 premia le squadre con più partecipanti
La serie podistica Top7, di cui fa parte anche la gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner e che nel 2020 viene organizzata per la 15a volta, proseguirà sabato 29 marzo con la Under Armour Mezza Maratona del Lago di Caldaro.
Per ringraziare gli atleti per i 15 anni di fedeltà e di passione per la corsa, gli organizzatori hanno pensato a qualcosa di particolare.
Le società più «diligenti» riceveranno dei premi di 300, 200 e 100 euro.
Presupposto necessario per partecipare è che almeno 7 atleti della società prendano parte a ciascuna delle sette gare (varranno solo le corse con cronometraggio).
Per ciascun atleta sarà assegnato un punto alla società.
I tre club con più punti vinceranno dei premi in denaro pari a 300, 200 e 100 euro.

Tutte le classifiche della gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner a questo link.


Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni