Home | Sport | Volley | Volley A2 femminile, altro test pre campionato positivo

Volley A2 femminile, altro test pre campionato positivo

Un’Itas Trentino pimpante non lascia scampo all’Anthea Vicenza: 3-0

image

Foto di Alessio Marchi.
 
Altro test e altre indicazioni estremamente positive per Stefano Saja.
L’Itas Trentino regola con un perentorio 3-0 l’Anthea Vicenza Volley, formazione di pari categoria, nell’allenamento congiunto andato in scena al Sanbàpolis, compiendo un ulteriore passo in avanti nella ricerca della miglior condizione fisica e tecnica in vista dell’esordio in campionato previsto per il 23 ottobre.
Sugli scudi il terzetto di palla alta gialloblù, particolarmente efficace: brillante la prova di Francesca Michieletto, con il 39% a rete, 3 muri e 4 ace, ma altrettanto bene si sono mosse Chiara Mason (35% in attacco e 5 ace) e Carly DeHoog (ottimo il suo 57% di positività in attacco).

Anche in questo test a fare la differenza è stato soprattutto il servizio trentino, a segno ben 13 volte a fronte di soli 10 errori.
Saja si affida inizialmente al medesimo sestetto visto all’opera nel test precedente con Brescia: Bonelli al palleggio, DeHoog opposto, Mason e Francesca Michieletto laterali, Moretto e Fondriest al centro e Parlangeli libero.
Il primo strappo è di marca gialloblù e giunge con Michieletto al servizio: l’ace e la pipe della numero cinque di casa, seguiti dal pallonetto di DeHoog, spingono l’Itas sul 9-2 con l’Anthea incapace di reagire.

Le vicentine rosicchiano un paio di punti (14-10) ma il nuovo turno in battuta di Michieletto mette di fatto la parola fine al primo set: un’altra pipe vincente, altri due ace e Itas Trentino che vola a distanza siderale sul 19-10.
A mandare le squadre al cambio di campo il chirurgico diagonale mancino da posto 2 di DeHoog (25-16).
Proprio l’opposta americana e Mason confezionano il break che decide la seconda frazione: due precisi pallonetti di DeHoog, la pipe e due ace della laterale ex Trentino Rosa spingono l’Itas dal 9-8 fino al 18-8.


 
Il time out di Iosi, in passato sulla panchina di Trentino Rosa, non cambia l’inerzia del set, perché l’Anthea non riesce a trovare soluzioni per firmare il tanto sospirato cambio-palla e togliere Mason dalla linea dei nove metri.
L’invasione di Moretto interrompe la lunghissima serie al servizio di Mason (22-9), Vicenza rialza la testa (23-14) ma è tardi per la rimonta, con le gialloblù che chiudono senza affanni la frazione (25-14).
 
Saja cambia la diagonale alzatore-opposto inserendo Stocco e Bisio (oltre a Meli al centro della rete) ma la musica del match non muta di una virgola, con l’Itas Trentino saldamente avanti 9-4 in avvio di terzo set con Mason sugli scudi.
Anche l’Anthea cambia le carte in tavola rivoltando il proprio sestetto, ma il trend della gara rimane immutato con l’Itas saldamente padrona del campo grazie ad un servizio incisivo e un’ottima correlazione muro-difesa (18-7).
Il muro di Meli su Panucci vale il 22-7, prima dell’errore finale di Kavalenka (25-8)
 
«In queste prime quattro uscite le ragazze hanno mostrato una crescita continua e costante, – ha spiegato a fine gara Stefano Saja, tecnico dell’Itas Trentino. – Riusciamo ad esprimere il nostro gioco in maniera già abbastanza convincente, anche se ovviamente siamo ancora all’inizio del nostro percorso.
«Le prestazioni individuali, anche in questo caso, sono state ordinate ed efficienti, rendendo così il nostro gioco corale fluido e convincente.»
 
Al termine della partita ufficiale le due formazioni hanno poi disputato una frazione supplementare (in campo anche Libardi e Annalisa Michieletto), terminata 25-23 in favore dell’Itas Trentino.
Le gialloblù sosterranno due sedute d’allenamento sia giovedì che venerdì (sala pesi al mattino e tecnica al pomeriggio), per poi affrontare sabato in un allenamento congiunto a Montichiari la Banca Valsabbina Brescia.
 

 
 Il tabellino  
Itas Trentino – Anthea Vicenza Volley 3-0
(25-16, 25-14, 25-8)
 
ITAS TRENTINO: Bonelli 0, Mason 14, Moretto 5, DeHoog 12, Michieletto F. 14, Fondriest 8, Parlangeli (L); Michieletto A. 1, Bisio 3, Meli 6, Stocco 3, Libardi (L). All. Stefano Saja
ANTHEA VICENZA VOLLEY: Logros 8, Panucci 7, Ferraro 1, Farina 4, Kavalenka 8, Cheli 7, Formaggio (L); Galazzo 0, Groff 0, Martinez 0, Ottino 0, Digonzelli 1, Munaron 2. All. Ivan Iosi
DURATA SET: 21’, 20’, 18’; tot. 1h e 23’.
NOTE: Itas Trentino: 9 muri, 13 ace, 10 errori in battuta, 8 errori azione, 37% in attacco, 49% (32%) in ricezione. Anthea Vicenza Volley: 4 muri, 7 ace, 11 errori in battuta, 19 errori azione, 25% in attacco, 37% (19%) in ricezione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande