Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Conclusa 2ª edizione di «HAP - Happening culturali nei quartieri»

Conclusa 2ª edizione di «HAP - Happening culturali nei quartieri»

Da aprile a settembre, su iniziativa del Comune di Bolzano, creativi, collettivi e associazioni hanno fatto rivivere lo spazio pubblico con la cultura

image

>
Nell’estate 2018 - per la seconda volta - le piazze, le vie e gli angoli urbani di Bolzano sono stati sorpresi e animati da brevi e coinvolgenti eventi culturali.
Dopo il successo della prima edizione dell'iniziativa pensata dal Comune di Bolzano per portare la cultura nello spazio pubblico, anche quest'anno le cifre dimostrano che il progetto è stato accolto favorevolmente da pubblico e partecipanti.
158 sono stati gli HAP - Happening culturali presentati al pubblico bolzanino da aprile a settembre, offrendo particolari palcoscenici urbani e inedite rappresentazioni.
 

 
L’ultima HAP, per esempio, si è svolta in una cabina della funivia del Renon. 
Dal Parco delle Semirurali a Corso della Libertà, da Piazza Walther a Piazza Mazzini, da Piazza Matteotti al Teatro Cristallo, dal Caffè Eurac alle scalinate di Piazza Tribunale, da Piazza Don Bosco al Ponte Talvera a Museion, dalla Chiesa di San Geltrude ad Aslago a Piazza della Vittoria e il suo mercato del sabato, dall'Osteria da Picchio alla Passeggiata Lungo Isarco e alla Passeggiata Lungo Talvera - HAP ha definitivamente «conquistato» la città.
In particolare, numerosi gli HAP che si sono svolti nei quartieri Europa-Novacella e Don Bosco. 
Il numero di eventi è aumentato di mese in mese: 20 HAP a maggio, 33 a giugno, 34 a luglio, 26 ad agosto (in questo mese, alcune performance sono state cancellate causa maltempo) e infine 45 HAP a settembre. 
 

 
Alcuni dei partecipanti si sono resi conto dell'iniziativa attraverso un altro happening e si sono subito fatti avanti con le loro idee entusiasmanti.
I motivati Happers – artisti, musicisti, attori e performer di collettivi o associazioni cittadine – che si sono esibiti sono stati: Musica Blu, Banda Mascagni, Societá Dante Alighieri, Teatro Sagapó, Zio Cantante, B-Folk, Spazio Klassik, Bürgerkapelle Gries, Musikkapelle Zwölfmalgreien, Teatro Blu, Duo Acustico Alessio & Claudio, Centro Giovanile BluSpace, Bolzano Danza Tanz Bozen, Gruppo Fordecao, Walter Donegá & Alessandra Fella, CoolTour, Maurizio Pala, Antonello Bucciarelli, PIT Tropical Project, NO NOIA DANCE, Ignacio Saavedra, Samir Amato, Mario Sanco, Felipe Rossel, Domenico Laratta, Francesco Gigliotti e Cooperativa Teatrale Prometeo.

Dopo le prime due efficaci edizioni, HAP - Happening culturali nei quartieri/Kultur-Happenings in den Vierteln tornerà ad animare la città di Bolzano anche nel 2019, con alcune interessanti novità, pensate per aumentare ulteriormente la qualità degli interventi culturali proposti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone