Home | Eventi | «Climatica…Mente Cambiando»: gli aperitivi

«Climatica…Mente Cambiando»: gli aperitivi

Quattro appuntamenti dal 6 al 9 settembre a Palazzo Roccabruna

Nella storica cornice di Palazzo Roccabruna si terranno quattro aperitivi non convenzionali per parlare in modo innovativo dei cambiamenti climatici in atto.
Gli appuntamenti sono inseriti nella settimana di «Climatica...mente cambiando - Trentino Clima 2011» che vedrà la presenza a Trento e Rovereto, dal 5 all'11 settembre, di numerosi ospiti di rilievo del mondo scientifico, economico, culturale e dello spettacolo.
La manifestazione è promossa dalla Provincia autonoma di Trento (Assessorato all'Ambiente, Dipartimento Urbanistica e Ambiente) e dall'Osservatorio Trentino sul Clima coordinato dal Dipartimento Protezione civile e infrastrutture.

CLIMA E FINANZA
martedì 6 settembre, ore 18.00-19.30
Palazzo Roccabruna, Trento

Aperitivo moderato dal giornalista Francesco Terreri e dedicato a cambiamenti climatici, finanza, crisi economica, investimenti nei settori low-carbon con: Elena Gerebizza - CRBM (Campagna per la Riforma della Banca Mondiale), Enrica De Cian (FEEM - Fondazione Eni Enrico Mattei), Giorgio Capurri (Corporate Sustainability UniCredit).

Un'ora e mezzo per affrontare alcune tematiche portanti del dibattito internazionale: ovvero come affrontare la sfida rappresentata dalle emissioni clima-alteranti e come questo si traduce dal punto di vista dei comportamenti, della domanda e della fornitura di energia.
Se per ridurre le emissioni è necessario modificare lo stile di vita fin qui adottato, bisogna capire quali sono le risorse necessarie per attuare questo passaggio e quali strumenti i governi possono utilizzare per reperire queste risorse.
Non vanno infine dimenticati i Paesi più poveri, su cui spesso pesano i grandi progetti infrastrutturali nel settore energetico.
Ma saranno analizzati anche alcuni esempi positivi, come quello di UniCredit che ha firmato con WWF una partnership per integrare la sostenibilità ambientale e la lotta ai cambiamenti climatici nel business bancario.

CLIMA E PRODUZIONE ALIMENTARE
mercoledì 7 settembre, ore 18.00-19.30
Palazzo Roccabruna, Trento

Aperitivo moderato da Ilaria Pertot, della Fondazione Edmund Mach, per parlare di cambiamenti climatici, produzione agricola e allevamenti, programmi alimentari con Franco Miglietta - (CNR - Fondazione Edmund Mach), Cristina Micheloni (AIAB - Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica), Andrea Faustini (CAVIT - Cantina Viticoltori di Trento).

Nel corso della discussione verrà approfondita l'interazione fra agricoltura e cambiamenti climatici, ovvero come viene toccata la produzione alimentare mondiale dalle condizioni meteorologiche, i reali impatti, la qualità e la quantità di cibo prodotta e le sfide correlate.
Ma si affronteranno anche le connessione fra cibo, economia e finanza, l'uso del territorio e la produzione animale. Infine non mancheranno i Paesi del Sud del Mondo e il problema cibo, le sfide che dovrà affrontare il mondo della produzione per adattarsi ai mutameni in corso, le crisi e le opportunità che si presenteranno nel prossimo futuro alla comunità internazionale.

CLIMA E SALUTE
giovedì 8 settembre, ore 18.00-19.30
Palazzo Roccabruna, Trento

Aperitivo moderato dalla giornalista Maddalena Di Tolla Deflorian, che affronterà il tema dei cambiamenti climatici sotto il profilo di rischi per la salute, nuove malattie dell'uomo con Paolo Lauriola (Dir.Tecnica, Centro Tematico «Ambiente e Salute», ARPA Emilia-Romagna), Annapaola Rizzoli (Fondazione Edmund Mach), Sabrina Rieti (ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale).

In questo dialogo si parlerà di correlazione tra salute e cambiamenti climatici, di che livello di consapevolezza esiste di questo problema, nel mondo scientifico, tra medici e climatologici, nonché il ruolo dei cittadini e la loro consapevolezza.
Non mancherà un accenno ai casi di pandemia e al ruolo del mondo animale come vettore di nuove malattie. Infine verranno illustrati alcuni esempi in Italia e nel mondo e come sviluppare adeguate strategie di adattamento, soprattutto agli eventi climatici estremi, rivolte alla protezione della salute della popolazione, con particolare attenzione agli individui e alle comunità a rischio.

CLIMA E COMUNICAZIONE
venerdì 9 settembre, ore 18.00-19.30
Palazzo Roccabruna, Trento
«Clima e comunicazione»

Aperitivo moderato dal giornalista Marco Pontoni che affronterà i cambiamenti climatici dal punto di vista di informazione, ruolo dei mass media, presentazione dei dati, marketing con: Sylvie Coyaud (giornalista e divulgatrice scientifica), Maria Inglisa (Università di Pavia), Stefano Caserini (Politecnico di Milano, DIIAR).

La tesi dell'influenza che le emissioni in atmosfera di gas dovute all'utilizzo di combustibili fossili potrebbero avere sul clima della terra ha poco più di un secolo e venne avanzata per la prima volta alla fine dell'800, anche se la correlazione fra temperatura terrestre e stato dell'atmosfera risale alla prima metà del XIX secolo.
La tesi si è rafforzata negli anni '40 con il progredire delle conoscenze scientifiche e delle dotazioni strumentali per analizzare l'effetto serra.
Il tema è noto al grande pubblico da una trentina di anni. Dagli anni '90 il cambiamento climatico e le sue cause riconducibili all'attività umana, sono diventati argomenti di discussione molto popolare, ed un numero sempre più ampio di persone si è accostato a questa problematica, anche adottando comportamenti «ecocompatibil».
Negli ultimi anni le cose sono un po' cambiate.
Da un lato ha iniziato a diffondersi un certo scetticismo sull'efficacia delle misure che la comunità internazionale può o vuole adottare per contrastare il cambiamento del clima.
Dall'altra, hanno acquisito maggior spazio e peso le opinioni di coloro che mettono in dubbio l'esistenza o l'entità del fenomeno in sé, contestando anche il ruolo dei media e anche degli organismi scientifici.

INFO
Gli incontri saranno accompagnati da un calice di Trentodoc offerto da Palazzo Roccabruna
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande