Home | Interno | Eni e Shell, assolti Descalzi e Scaroni: «Il fatto non sussiste»

Eni e Shell, assolti Descalzi e Scaroni: «Il fatto non sussiste»

Il conto pagato per ottenere la licenza petrolifera marittima dalla Nigeria non era, come sostenevano i PM, «la tangente più grande mai pagata»

image

>
Quella che per i PM sembrava essere la tangente più alta mai pagata per ottenere una concessione petrolifera si è rivelata una bolla di sapone: per il tribunale di Milano il fatto non sussiste.
Tutti assolti dunque i 13 amministratori e intermediari di Eni e Shell ed evitata la confisca alle società interessate di valori per 1 miliardo e 92 milioni di dollari.

Il PM aveva chiesto 8 anni di carcere per l’allora direttore generale e attuale amministratore delegato Eni Claudio Descalzi e il suo predecessore sino Paolo Scaroni, oggi presidente del Milan e vicepresidente di banca Rothschild in Italia, e 7 anni e 4 mesi all’allora omologo di Shell pure prosciolto, Malcom Brinded.
Da notare che anche la Nigeria, già che c’era, si era posta parte civile.

Resta il fatto che Eni e Shell avevano investito complessivamente 2 miliardi e mezzo anche in infrastrutture giocoforza rimaste inutilizzate, mentre adesso sta anche per scadere la licenza senza che sia ancora mai stato estratto un barile di petrolio.
Chapeau!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni