Home | Letteratura | Libri | Il bambino di Platone – A cura di Francesco Margoni

Il bambino di Platone – A cura di Francesco Margoni

Psicologia e filosofia a confronto sull’origine e lo sviluppo della cognizione morale

image

Titolo: Il bambino di Platone
Autore: Francesco Margoni (e altri contributi)
 
Editore: Le Due Torri
Genere: Filosofia
 
Pagine: 172, Brossura
Prezzo di copertina: € 17,50

 Il contenuto  
Mosso da spinte biologiche e vincolato da norme sociali stabilite culturalmente, l’essere umano rappresenta un oggetto di studio affascinante e complesso.
Oggi, lo sforzo collaborativo di molti ricercatori impegnati nello studio della psicologia umana permette di affrontare con rigore scientifico un ambito di conoscenza, temi e questioni di profonda rilevanza filosofica, favorendo così un proficuo dialogo tra discipline.
Siamo naturalmente predisposti a comprendere le nozioni di autorità, giustizia, equità, bene e male, nozioni su cui ruota l’organizzazione delle nostre società?
Come possiamo spiegare il comportamento aggressivo e immorale?
Quali sono le basi psicologiche della religione?
Il libro offre un’introduzione che intende essere di facile fruizione e stimolare nel lettore la curiosità per i temi trattati e la volontà di approfondirli.
Ma perché, riprendendo il titolo, il bambino è di Platone?
Il lettore è invitato a scoprirlo!
 
 
 Brevi biografie del'autore e dei collaboratori (in ordine alfabetico) 
Dario Bacchini, nato a Napoli, è Professore Ordinario di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione presso il Dipartimento di Studi Umanistici della Università di Napoli «Federico II».
I suoi interessi di ricerca riguardano lo sviluppo morale, il comportamento antisociale in adolescenza, il bullismo a scuola e il parenting in una prospettiva cross-culturale.
Autore di numerosi contributi scientifici, ha pubblicato il volume «Lo sviluppo morale» Carocci Editore.
 
Simona Caravita è Professore Associato in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e componente del Centro di Ricerca sulle Dinamiche Evolutive ed Educative dello stesso ateneo.
La sua attività di ricerca riguarda principalmente i temi delle relazioni tra pari in infanzia e adolescenza, con particolare attenzione alle condotte aggressive e al fenomeno del bullismo, del funzionamento morale in età evolutiva e dell’intercultura.
 
Sonia Cosio è dottore di ricerca in Filosofia e Scienze della mente, Università San Raffaele di Milano. Ha condotto studi soprattutto nel campo della filosofia morale e della storia della medicina, ma ha lavorato anche come traduttrice.
 
Grazia De Angelis è dottore di ricerca in Scienze della Mente e professore a contratto di Intervento Psicologico nei Contesti Educativi presso l’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli».
I suoi principali interessi di ricerca riguardano lo sviluppo morale, il comportamento antisociale e prosociale e l’esposizione alla violenza.
 
Francesco Margoni (a cura di) è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.
È laureato in psicologia e in filosofia, e ha conseguito un dottorato di ricerca in psicologia dello sviluppo.
Si interessa principalmente di indagare quali sono le concezioni di autorità e giustizia possedute dai bambini nella prima infanzia, quali meccanismi cognitivi spiegano l’acquisizione e lo sviluppo nell’individuo dei concetti morali e come il giudizio morale cambia con l’invecchiamento.
 
Carla Sabatti è laureata in Psicologia dello sviluppo e dei processi di tutela presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Attualmente svolge il tiroconio post-lauream nell’area dei disturbi del comportamento alimentare. I suoi interessi di ricerca riguardano il bullismo, le relazioni interculturali, l’identità sociale e il funzionamento morale in età evolutiva.
 
Luca Surian è professore di Psicologia dello Sviluppo al Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell’Università di Trento.
Ha svolto attività di ricerca presso la Fondazione Stella Maris di Pisa, le Università di Padova, Trieste e North Carolina (Greensboro, USA), e il Cognitive Development Unit, Medical Research Council (Londra).
È autore di alcuni saggi e di numerosi articoli scientifici sullo sviluppo dei processi cognitivi e comunicativi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone